IN OUT – Passeggiata alla scoperta del fiume Serchio

IN OUT
ESCURSIONI AMBIENTALI

 

7 Maggio 2023

Il nostro fiume

 

 


Percorso: Da Zefiro al fiume passando dalla Francigena

Lunghezza: 6 km circa, percorso ad anello 

Tempo di camminata: 1 ora e mezza circa

Dislivello complessivo: nullo

Attività: Pratica di disegno

Passeggiata senza difficoltà adatta a tutti, in piccola parte su marciapiedi o fondo asfaltato e per la maggior parte su comoda sterrata


Ritrovo: presso la sede di Zefiro alle ore 10


Partendo dalla sede di Zefiro andremo ad intercettare la moderna Via Francigena di fronte a porta San Donato. La Francigena ci condurrà sul fiume, dove prenderemo la moderna passerella per continuare sull’altra sponda in direzione del Ponte San Quirico, che attraversermo per fermarci per il pranzo alla terrazza Petroni, dietro il Chiosco al Ponte.

Dopo esserci rifocillati faremo un po’ di rilassante pratica di disegno, un modo facile e giocoso di vedere con occhi nuovi quello che abbiamo intorno.  

Rientro a Zefiro previsto tra le 16  e le 17.


I Temi:

Nel 1974 lo scrittore Guglielmo Petroni, a cui è dedicata la terrazza lungo il fiume dove ci fermeremo per il pranzo e per disegnare, vinceva il premio Strega con il romanzo “La morte del fiume”. L’immagine del fiume che il romanzo ci racconta, ed è proprio del nostro Serchio che parla, è allucinante: gli argini sono coperti di immondizia, una terribile puzza ammorba l’aria. Anche l’acqua è tutt’altro che limpida, “un liquido opaco, marrone scuro”. È una preziona testimonianza, ci trasmette la speranza che le cose possano cambiare, perché non è questo quello che vediamo oggi. Parleremo dell’importanza degli ambienti fluviali e della vita animale e vegetale che li abita.


Nel pomeriggio faremo insieme 4 facili giochi di osservazione con le matite e i gessi colorati: si tratta di una pratica molto rilassante che ci aiuta ad osservare con più attenzione quello che ci circonda. Dopodiché faremo ritorno a Zefiro chiudendo il nostro anello.


Da portare assolutamente:

Acqua (non la troveremo lungo il percorso fino alla terrazza Petroni)

Scarpe comode, adatte al terreno naturale (potrebbe essere fangoso)

Pranzo al sacco (alla terrazza Petroni è comunque presente il Chiosco per mangiare o bere qualcosa e per prendere il caffè)


Si consigliano anche:

Abbigliamento a strati – (portare una maglia in più per non avere freddo quando ci fermiamo)

Giacca a vento

Cappellino e/o occhiali per il sole

Crema solare


Il programma è da considerarsi indicativo e potrebbe cambiare a discrezione della guida, anche in base al meteo.

In caso di condizioni particolarmente avverse l’escursione sarà rimandata o annullata.

 
 
 
La partecipazione è gratuita previa iscrizione obbligatoria presso l’Agenzia Formativa Zefiro Società Cooperativa Sociale, Viale Carlo Del Prete 347/A 55100 Lucca, 0583 1386251, cell. 3442270525  mail: agenziaformativazefiro@gmail.com
 

IN OUT

LABORATORI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

In linea con L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, Zefiro propone un programma d’azione triennale per le persone e il territorio.

La sfida è costruire un mondo diverso e dare a tutti la possibilità di vivere in un mondo sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale, economico.

Il progetto prevede di avviare sul territorio di Lucca un’azione innovativa con la realizzazione di percorsi laboratoriali ed esperienziali volti a sensibilizzare giovani e adulti, al fine di coinvolgerli direttamente e renderli attori protagonisti del cambiamento sul tema della sostenibilità ambientale.

IN OUT è un percorso integrato che si articola in:

  • FORMAZIONE con contenuti tecnici e valori associati alla sostenibilità ambientale;
  • LABORATORI DI SOSTENIBILITÀ per sperimentare il valore delle azioni e idee sostenibili;
  • USCITE AMBIENTALI: escursioni alla scoperta del territorio;
  • CONDIVISIONE DEL PERCORSO fatto, per promuovere una rete di valori e pratiche sostenibili sul territorio

OBIETTIVI GENERALI

• Accrescere l’interesse dei giovani per l’ambiente e per i problemi connessi al rapporto uomo – ambiente

• Promuovere:

– la cultura del territorio di appartenenza

– modelli comportamentali ecosostenibili

– forme salutari di mobilità nel proprio territorio

– la collaborazione dei genitori/educatori all’azione educativa

OBIETTIVI SPECIFICI

Il progetto educativo ha come fine ultimo quello di aumentare la consapevolezza dei partecipanti a far comprendere quale potrà essere il loro ruolo nel ridurre i rischi ad essi associati, indirizzandoli inoltre ad assumere comportamenti virtuosi per il risparmio delle risorse a rischio

– Conoscere le risorse naturali del proprio territorio attraverso uscite ambientali

– Educare alla raccolta differenziata

– Educare al risparmio energetico con riduzione dei consumi

– Educare al recupero e riutilizzo dei materiali attraverso l’attivazione di laboratori di riciclaggio, di recupero ad arte

– Educare alla riduzione dei rifiuti

– Educare a muoversi a piedi o con i mezzi pubblici

– Favorire l’attitudine all’osservazione e alla lettura dei segni dell’ambiente

– Acquisire nuove conoscenze sulle caratteristiche ambientali del proprio territorio

– Rafforzare la capacità di proporre/progettare comportamenti/interventi per migliorare la qualità dell’ambiente nel proprio territorio

AZIONI

Il progetto nelle annualità 2023-2024-2025 prevede la realizzazione di

  • 9 laboratori (3 laboratori ad annualità) rivolti a giovani,
  • 3 Convegni aperti alla cittadinanza (1 per anno) sui temi ambientali
  • 9 escursioni sul territorio (3 per anno)

     

DESTINATARI

Giovani dai 15 ai 30 anni,

Adulti, in particolare genitori, educatori, operatori.

In tutte le attività è prevista la partecipazione di almeno il 10% di destinatari disabili o vulnerabili a vario titolo. Si prevede la partecipazione di max 12 persone per ciascun laboratorio.

LABORATORI

I laboratori sono progettati da esperti tecnico-scientifici delle tematiche trattate e da esperti di progettazione educativa, in particolare riferita alle tematiche ambienta e sono pensati per accrescere la consapevolezza e ispirare modelli di comportamento alternativi.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn

Zefiro è una cooperativa sociale fondata nel 2008 da un gruppo di giovani professionisti provenienti dal campo della formazione, dell’informazione e dei servizi socio-educativi.

Ted Talento e desiderio

Scadenza iscrizioni: chiuse
Materia: Istruzione
Durata: annuale
Destinatari: studenti delle terze e quarte del Liceo “Antonio Vallisneri” di Lucca
Costo: gratuito
Numero allievi: 333
Luogo del corso: Lucca

Corso HACCP

Scadenza iscrizioni 31/01/24
materia: sicurezza/ ristorazione
Durata: 8 ore
Costo: 75 euro iva esente
Numero allievi: 8/15
Luogo del corso: Lucca

Corso Preparazione Piatti

Scadenza iscrizioni 31/01/24
materia: cucina / ristorazione
Durata: 115 ore
Costo: 600 euro iva esente
Numero allievi: 6/12
Luogo del corso: Lucca